Pillole di Storia. "Consacrazione di un'erma" di Fëdor Andreevič Bronnikov - Mondi Antichi

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Pillole di Storia. "Consacrazione di un'erma" di Fëdor Andreevič Bronnikov

 

"Consacrazione di un'erma" dipinto di Fëdor Andreevič Bronnikov
Esponente del realismo russo, Fëdor Andreevič Bronnikov (1827-1902) dedicò gran parte della sua produzione pittorica a soggetti di ispirazione storica. Il dipinto in questione riprende una cerimonia per la consacrazione di un'erma. Hermes, nella mitologia greca, è il messaggero degli Dèi, figlio di Zeus e della Pleiade Maia. É uno dei dodici Dèi Olimpi. Protettore dei pascoli e delle greggi, è anche il Dio delle strade e il difensore dei viaggiatori. Nell'antichità, lungo le strade e i bivi e a determinati intervalli, venivano erette delle erme, delle sculture su pilastro che terminavano con la testa del dio. Suggestive erano le cerimonie che consacravano a Hermes tali manufatti. Nel dipinto di Bronnikov risaltano l'espressività delle figure, la compostezza e la solennità della gestualità. Il paesaggio è reso con delicatezza godendo di una scelta di colori e di tinte dorate molto raffinata e ricercata. Maestosa è la figura centrale del sacerdote, di cui risalta, nella veste, la straordinaria realizzazione del drappeggio. Ogni singolo elemento è disposto per conferire armonia all'insieme, nel pieno rispetto del pathos, proprio di un momento di profonda partecipazione religiosa ed emotiva.
Licenza Creative Commons
Gli articoli di "Mondi Antichi" ove non diversamente indicato sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu